Vita da Expat e Storytelling di Viaggio

ALL ABOUT: il villaggio di Zhoucun, tra schiacciate cinesi e ombrellini

villaggio di zhoucun

Il villaggio di Zhoucun 周村, situato nello Shandong, vicino alla città di Jinan, è un gioiellino in mezzo ad anonime città cinesi. In passato era un fiorente centro economico: si trova infatti sull’antica Via della Seta. Il villaggio è conosciuto anche come silk town, la città della seta.

Non è un luogo molto turistico, dato che si trova lontano dai grandi centri, ma è accogliente e grazioso. Oggi è patrimonio nazionale culturale.

La specialità del villaggio di Zhoucun

Il villaggio di Zhoucun, definito “un luogo che raduna tutti i beni sotto il sole” o “Golden Zhoucun”, è famoso per la Shaobing (sesame seed cake), ovvero una schiacciata con semi di sesamo.

villaggio di zhoucun
Shaobing

Il composto è una pasta sottile e croccante di forma rotonda con una pioggia di semi di sesamo sulla superficie. È ottima come snack mentre si percorrono le viuzze del centro storico.

In onore della shaobing, è stato allestito un museo in cui viene raccontata la storia di questo prodotto leggero e delizioso: dall’invenzione, alla lavorazione, fino alla produzione su larga scala.

Ad ogni angolo della città vecchia compare un panificio in cui si lavora artigianalmente la shaobing, seguendo l’antica tecnica. Un sacchetto costa solo 5 Renminbi, meno di un Euro.

La città vecchia del villaggio di Zhoucun

Camminando per la città vecchia con una shaobing tra le mani, ci si trova di fronte a edifici storici. Nel villaggio di Zhoucun si producevano alcolici e sigarette da smerciare in Cina e all’estero. I vecchi edifici raccontano la storia della produzione di questi prodotti che hanno reso possibile i commerci lungo la Via della Seta.

Come Pingyao, cittadina descritta nell’articolo precedente, anche il villaggio di Zhoucun aveva una funzione fondamentale nel circolo degli scambi durante le epoche delle ultime due dinastie Ming e Qing.

villaggio di zhoucun
Particolare del villaggio di Zhoucun

Data la notorietà del villaggio, il film Vivere, tratto dall’omonimo romanzo di Yuhua, è stato girato proprio per queste vie.

Pensieri…

Mentre passeggiavo, sopra la mia testa un cielo di ombrellini colorati appesi ad un filo, mi riparava dal sole. E pensavo.

Pensavo che questo viaggio per una Cina poco conosciuta al mondo occidentale, lontana dai grandi centri come Pechino e Shanghai, mi ha portato a riscoprire un pezzo di storia cinese tra la fine dell’Ottocentro e i primi del Novecento.

È stato un viaggio alla riscoperta di un Paese che ho chiamato casa per tre anni. Dopo pochi giorni avrei preso un aereo con direzione Milano Malpensa.

L’ultima tappa del mio viaggio riguarda una delle sette meraviglie del mondo e si trova proprio in Cina. Te la racconto nel prossimo articolo.

—————————————————————

Quanto costa entrare al villaggio Zhoucun?

Il prezzo dell’ingresso è di 60 Renminbi.

Tempo di percorrenza 2 ore circa, con dovute visite agli edifici.

Dove alloggiare?

Io ho alloggiato a Zibo 淄博, ma lo sconsiglio dato che per raggiungere il villaggio ho cambiato tre bus. Consiglio di trovare un alloggio nei pressi di Zhoucun, opppure visitarlo in giornata.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: