la grande muraglia
La Cina Nascosta - Travel

ALL ABOUT: La Grande Muraglia, la sezione Huangyaguan

La Grande Muraglia

La prima cosa a cui si pensa quando si sente pronunciare la parola Cina è la Grande Muraglia. Imponente e maestosa.

È emozionante pensare che oggi puoi camminare dove secoli anni fa sono passati personaggi che hanno fatto la storia. È triste pensare che alcuni hanno pagato con la vita nel costruire la Muraglia, pietra dopo pietra.

Lunga più di 21000 km, non è tutta percorribile, ma ci sono diverse sezioni a cui si può accedere. Oggi le sezioni aperte sono tutte ricostruite per ragioni di sicurezza, tuttavia la Muraglia Cinese conserva ancora il suo fascino.

Data la lunghezza, il paesaggio cambia se ci si trova più vicino a Pechino, a Tianjin oppure sfocia sul mare.

Qualche anno fa mi trovavo a Pechino e ho visitato la sezione chiamata Mutianyu. È la più facilmente raggiungibile dalla capitale anche con i mezzi pubblici (leggi questo articolo per sapere come raggiungerla in autonomia).

Ricordo ancora l’emozione che provai appena misi piede sulla Grande Muraglia. Indescrivibile. Era uno dei miei sogni visitarla e finalmente potevo dire di averlo realizzato.

Ad oggi, dopo aver visitato varie parti della Muraglia, anche all’alba (clicca qui per leggere la storia), posso stabilire con chiarezza quale sia la sezione più suggestiva.

Ma andiamo con ordine. Oggi descrivo la sezione chiamata Huangyaguan.

Huangyaguan

Le sezioni in cui vi sono più turisti sono quelle vicino a Pechino, come Badaling e Mutianyu (che sconsiglio vivamente). Tuttavia se non avete scelta, tra le due, Mutianyu la considero migliore.

Più ci si allontana dalla capitale, più la situazione in termini di affollamento diventa accettabile.

È il caso di Huangyaguan, vicino a Tianjin. Ho vissuto in questa città per circa un anno, e avevo curiosità nel conoscere anche quel pezzo di Muraglia che le apparteneva.

Per raggiungere questa sezione è più conveniente prendere un taxi: dista due ore di viaggio dalla città.

Come per tutte le attrazioni turistiche, bisogna pagare l’entrata: il prezzo è di 95 Renminbi, la moneta locale (circa 13 euro). Comprende il trasporto con il bus fino alla fine della sezione in modo da percorrere la Muraglia al contrario.

Se ti rechi in questa sezione, ti consiglio di prendere quel bus che è incluso nel prezzo in modo da poter visitare tutto il percorso in un paio d’ore e uscirne soddisfatto.

Un’emozione forte

Immersa tra le colline brulle, puoi già avvistarla in lontananza, finché non ti trovi faccia a faccia con lei. Scalini in salita, scalini in discesa. Anche se questa sezione è completamente ricostruita, il panorama che si apre davanti agli occhi è mozzafiato: sei immerso nella natura.

Quasi due ore di saliscendi, il sole che scalda il viso, le gambe stanche, ma la gioia di aver provato ancora una forte emozione.

Non si visita solo la Grande Muraglia, si percorre un pezzo di storia cinese. Questo è quello che prova un viaggiatore quando si trova davanti all’immensità di ciò che l’uomo è riuscito a creare con sacrifici e fatica: riflette. Riflette su quello che è stato, quello che vede nel presente e immagina quello che potrà essere nel futuro.

E tu, hai già provato l’emozione di visitare la Grande Muraglia o si trova nella tua bucket list?

Lascia un commento.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

%d bloggers like this: